HOME  
CONSORZIO  
Personalità giuridica  
Organi  
Statuto  
Gestione finanziaria  
Convenzioni  
Bandi e concorsi  
Amministrazione trasparente  
 
BIBLIOTECA LABRUNA  
PREMIO BOULVERT  
BIBLIOTECA GIUFFRÈ  
RIVISTA INDEX  
PAGINE DI A. GUARINO  
EVENTI  
PUBBLICAZIONI  
CONTATTI  
 

Per ulteriori informazioni si prega di contattare: boulvert@unina.it

Personalità giuridica

IL D.M. 19 FEBBRAIO 2004
DI RICONOSCIMENTO
DELLA PERSONALITÀ GIURIDICA
IL MINISTRO DELL'ISTRUZIONE,
DELL'UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

Preso atto che il Consorzio si propone di promuovere la ricerca e lo studio delle scienze storiche e giuridiche e di sviluppare studi e riflessioni sul diritto romano, sulla storia degli ordinamenti medioevali e moderni e sulle correlate realtà economiche e sociali; opera sia nel campo dell'alta formazione che nella ricerca scientifica; concorre all'organizzazione, previa stipula di convenzioni con le università interessate, di corsi post-laurea, di specializzazione, di dottorato di ricerca, anche in contutela, di seminari intensivi, di masters, di stages di formazione, anche in altri Paesi; cura pubblicazioni, anche periodiche, provvedendo alla loro edizione e distribuzione direttamente o tramite editori; provvede alla creazione di reti di ricerca nazionali e internazionali tra romanisti, storici del diritto intermedio, giuristi positivi, anche in collaborazione con ricercatori operanti in altre aree delle scienze sociali ed economiche; istituisce ed organizza periodicamente, in particolare, d'intesa con altri soggetti interessati, il “Premio romanistico internazionale Gérard Boulvert”;
Considerato che l'attività che il Consorzio si prefigge di svolgere può ritenersi utile ai fini sociali;
Visto l'art. 91 del D.P.R. 11.7.1980, n. 382 nel testo modificato dall'art. 12 della legge 9.12.1985, n. 705 e successive modifiche e integrazioni;

DECRETA
art. 1
1. È riconosciuta la personalità giuridica del Consorzio Interuniversitario Gérard Boulvert per lo studio della civiltà giuridica europea e la storia dei suoi ordinamenti con sede in Napoli e ne è approvato lo statuto annesso al presente decreto.
2. Il Consorzio è autorizzato a concorrere all'organizzazione di corsi post-laurea, di specializzazione, di dottorato di ricerca, di masters e stages di formazione, anche in altri Paesi, previa stipula di convenzioni con le università interessate. Restano riservate agli atenei la responsabilità didattica dei corsi medesimi ed il rilascio dei relativi titoli.

Il presente decreto sarà pubblicato in sunto nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.